Selezione e Qualità Totale

     

 

  MANAGE CONSULTING  INTERNATIONAL

 

LETTERA INFORMATIVA N° 3

SELEZIONE E QUALITA’ TOTALE

 

 

 

COME SI CREA UNA FORZA MAGNETICA?


Esiste una legge della natura che afferma che l’energia crea un effetto positivo solamente quando è incanalata propriamente. Un pezzo di ferro consiste in migliaia di piccole particelle magnetiche. Queste particelle puntano tutte in direzioni diverse (fig. 1). Se, attraverso una corrente elettrica, tutte queste particelle magnetiche vengono allineate nella stessa direzione, l’intero pezzo di ferro viene trasformato in un magnete (fig. 2).

 

                                       

L’energia che è incanalata nella stessa direzione vince ogni barriera o opposizione: gocce d’acqua, che in se stesse hanno poca forza, possono erodere una roccia se arrivano sempre dalla stessa direzione. Il segreto è l’allineamento. Per poter dare inizio ad un fenomeno, serve un polo di attrazione.

 

Le persone senza personalità non sono attrattive, così come non lo sono le aziende senza carattere.

 

Sareste attratti da un’azienda con il seguente “carattere”?

 

  1. Un’azienda che ha successo in base a molti criteri, non solo in base ai soldi.
  2. Un’azienda dove le persone vengono per fare le cose invece che vederle fatte.
  3. Un’azienda dove la burocrazia è minima.
  4. Un’azienda dove i manager sanno che esiste sempre una soluzione.
  5. Un’azienda dove le idee e gli imprenditori sono benvenuti invece che oppressi.
  6. Un’azienda dove i dipendenti vanno a casa la sera con un senso di soddisfazione.
  7. Un’azienda che è famosa per il suo ruolo nell’industria e nel mondo degli affari in generale.
  8. Un’azienda il cui carattere è sinonimo del più alto livello di etica e di integrità.
  9. Un’azienda che è considerata un buon posto dove lavorare.
  10. Un’azienda che è conosciuta per la sua capacità innovativa e creatività.
  11. Un’azienda dove ci si assume responsabilità invece di evitarla.
  12. Un’azienda dove “lavoro di gruppo” è un componente essenziale della vita dei dipendenti invece che essere solo un clichè.
  13. Un’azienda che preferisce essere prima in classifica invece che seguire a ruota.
  14. E soprattutto, un’azienda che è rispettata dalla concorrenza, è scelta come collaboratore dai propri clienti, è stimata dai suoi azionisti e viene supportata entusiasticamente dai suoi dipendenti.

IDEALISTICO O REALISTICO?

 

Una scena ideale è un obiettivo che non deve essere necessariamente raggiunto. E’ uno standard che viene usato per misurare se stiamo realmente lavorando nella giusta direzione. E’ la sorgente da cui obiettivi misurabili e raggiungibili sono dedotti. E’ la base per prendere le decisioni riguardanti le assunzioni, la selezione, l’addestramento, la rotazione sul lavoro, le promozioni e , se necessario, i licenziamenti. E’ lo standard in assoluto per la QUALITA’ TOTALE nell’azienda. Ricordate la definizione di Qualità Totale data da Philip Crosby: ” Fissare gli standard e rispettarli”.

 

Tutto questo ci porta ad una conclusione ferrea ed inevitabile:

 

il reclutamento dei migliori candidati va a braccetto

con la reputazione che l’azienda ha sul mercato del lavoro

e questo comincia all’interno dell’azienda.

 

I nostri dipendenti, i nostri agenti ed i nostri clienti sono i nostri ambasciatori che creano o distruggono la nostra reputazione. Attraverso passaparola loro creano una pubblicità che è superiore a qualsiasi campagna di relazioni pubbliche che si possa fare.

 

Senza un sistema di valori molto esplicito

e senza una missione chiara,

il dipartimento delle Risorse Umane

non può assicurare la Qualità Totale.

 

La Direzione Generale è il più importante fornitore per il dipartimento delle Risorse Umane. In assenza di leadership, il dipartimento delle Risorse Umane non è niente di più di un dipartimento di amministrazione. Quella non è Qualità Totale ma è uno spreco delle risorse dell’azienda!

 

Riflettete un momento sulle seguenti amare statistiche:


  • Il 75% dei dipendenti delle aziende considera il lavoro come una necessità dolorosa.
  • Il 50% dei dipendenti afferma che potrebbe produrre molto di più.
  • Il 25% dei dipendenti mostra entusiasmo riguardo al proprio lavoro.


Fonte di riferimento: PUBLIC AGENDA FORUM.

 

 

La forza di reclutamento dell’azienda è quindi un fattore molto importante per poter poi effettuare selezioni con maggior facilità. E la strategia per aumentare tale forza  di reclutamento consiste necessariamente di due passi:

 

A. Creare una motivazione interna alle Risorse Umane così da aumentare immediatamente la produttività dei singoli individui nell’azienda ed incanalare tutta l’energia umana in un’unica direzione.

 

 +     Questa è la missione del Dipartimento delle Risorse Umane  sotto la leadership della Direzione Generale!

 

B. Iniziare una campagna di relazioni pubbliche diretta al mercato della forza lavoro.

 

Il passo B senza che il passo A sia stato effettuato non è Qualità Totale.

 

 

NELLA PROSSIMA LETTERA INFORMATIVA …… PERCHE’ LE PERSONE SE NE VANNO?

 

Manage Consulting International, allo scopo di fornire una maggior comprensione degli argomenti trattati in questa lettera informativa, suggerisce i seguenti approfondimenti:

 

Corso sulla selezione

 

Coordinazione & coinvolgimento

 

Corso di Relazioni Pubbliche

 

                                                           Customer Relations

                                                           MANAGE CONSULTING International

Area risorse Gratuite
vieni a visitare e scaricare le risorse gratuite!
» La società
 
Formatori de Il Sole 24 ore
 
 Ricerca nel sito
 

Iscriviti ad una delle nostre newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle novità di Manageconsulting.it .
E-mail :
Nome :
Iscrizione
Rimozione
Manageconsulting.it | Mappa
Informativa | Manage Consulting International 2000/2017 - Tutti i diritti sono riservati | P.Iva : 03666260280
by Ewebb.it
Utilizziamo i cookie per offrire una migliore esperienza agli utenti del nostro sito. Utilizzando il sito, dichiari di accettare l'uso dei cookie. Ho capito